venerdì 30 novembre 2012

Zuppa di aglio ( Aigo Bouido Julia Child )

Non abbandonate la lettura subito dopo il titolo, l'aglio non si sente affatto, conferisce il sapore alla minestra ma non sarà ne stomachevole, non si proporrà durante le ore successive e potrete tranquillamente parlare in pubblico senza mietere vittime. 
La ricetta l'ho presa dal libro Mastering the art of French Cooking di Julia Child, si chiama Aigo Bouido ( garlic soup ).
Vi consiglio di utilizzare un buon aglio, la ricetta che pubblico è per 2 persone.
 
Ingredienti:
 
8 picchi di aglio spellati
Mezzo litro di acqua
2 cucchiai di sale
pepe a piacere
2 chiodi di garofano
2 foglie di salvia
1 rametto di timo
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 foglia di alloro
olio di oliva
 
3 tuorli di uovo

 
Aggiungete nell'acqua tutti gli odori, gli spicchi di aglio spellati e un filo di olio di oliva.
Portate a bollore e fate cuocere per 30 minuti.
Fate raffreddare

 
In una terrina sbattete  3 tuorli d'uovo e aggiungete a filo l'olio extra vergine di oliva, come per fare una maionese. Dovete ottenere una consistenza morbida.
Aggiungete la preparazione nel brodo che avrete filtrato e fatto raffreddare.
Tostate un pò di pane, scaldate la zuppa prima di servirla.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...