mercoledì 27 febbraio 2013

Brioscine al miele di Melo e cannella

 Con grande gioia ieri ho ricevuto un pacco della Rigoni di Asiago contenente una serie di mieli bio eccezionali. Non ho esitato un istante e mi sono messa subito all'opera. Ho scelto di preparare delle brioscine dolcificate esclusivamente con il mielbio Melo, ha un aroma intenso, un gusto molto particolare ho caratterizzato la preparazione  da un tocco di cannella. Mi spiace non potervi far sentire il profumo che si è diffuso in cucina durante la cottura...buonissime. Ottime in ogni momento della giornata.

Ingredienti:

per il lievitino:

150g di farina 00
70g di acqua
15g di lievito di birra

impasto :

350g di farina 00
50g di acqua
2 uova
60g di mielbio Melo Rigoni di Asiago
100g di burro
1 pizzico di sale
Cannella secondo il vostro piacere


  Prepariamo il lievitino e facciamolo riposare fino al raddoppio, circa 40 minuti
Procediamo con l'impasto, mescolando assieme al lievitino  la farina, le uova, il miele, l'acqua, il burro e il pizzico di sale. Aggiungete la cannella a piacere. Io ne ho messa un bel pò..
Fate lievitare per circa 1 ora
 A questo punto dividete in due pezzi uguali l'impasto e stendete formando 2 quadrati, in uno soltanto
distribuite nel mezzo qualche cucchiaio di mielbio Melo. Sovrapponete l'altro strato e chiudete bene i bordi. Stendete formando un unico quadrato.
 Tagliate delle striscioline dello spessore di circa 1 cm, arrotolatele e formate delle girelle come vedete nella foto. Fate lievitare per 20  minuti e infornate a 180° per circa 25 minuti. Se lo desiderate potete glassare, una volta sfornati, la superficie con acqua e zucchero.



giovedì 21 febbraio 2013

Patate svedesi

 Niente di nuovo come ricetta, so che molti di voi conoscono le patate svedesi, io non le avevo mai cucinate prima di oggi. Posto la ricetta perchè è un'idea davvero carina e si preparano senza difficoltà.
Vi consiglio di accompagnarle con la panna acida, io non ne avevo in casa e così ho guarnito il piatto con prezzemolo ed aglio.
Un bacio a chi passa di qui.

Ingredienti:

Patate piuttosto grosse
Burro q.b
Olio evo
sale


Sbucciate le patate, lavatele ed asciugatele con la carta cucina.
Incidete le patate come se doveste tagliare delle fettine ma fermatevi circa ad un mezzo cm o anche più. Disponete le patate su una teglia rivestita da carta forno, mettete un pezzettino di burro sopra ogni patata ed infornate a 180° per 1 ora. A metà cottura,  ho aggiuto un pò di olio extra vergine di oliva e del sale.
Una volta sfornate servitele con il condimento che gradite.


martedì 12 febbraio 2013

Pesce in crosta

Qualche giorno fa, su fb ho visto questa ricetta per la preparazione del pesce.
Me ne sono innamorata.
L'esecuzione è elementare, vi consiglio però di preparare da voi l'impasto della pasta, altrimenti usate la pasta sfoglia.
 
 
Ingredienti:
 
Per l'impasto della pasta:
 
200g di farina 00
mezzo cubetto di lievito di birra
90g di acqua
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio evo
 
per quanto riguarda il pesce:
2 filetti di orata
oppure di trota
 
Come condimento:
timo, maggiorana...
 
Preparate l'impasto, sciogliendo il lievito nell'acqua, aggiungete il sale nella farina.
Amalgamate gli ingredienti aggiungendo l'olio di oliva per ultimo.
Formate una palla e fate lievitare per 20 minuti.4
 
Dopo la lievitazione stendete la pasta con il mattarello formando un disco.
 
Fate dei tagli a raggio attorno al disco come la foto
 
 
 Disponete nel centro i filetti di pesce con le erbe
 

Chiudete le strisce sopra il pesce alternando i due lati
 
 
 Una volta chiuso date la forma di un pesce
 

Fate lievitare la pasta per 20  minuti
 
 
Infornate a 180° per 40  minuti




domenica 3 febbraio 2013

Tiramisù al pistacchio di Bronte

Oggi vado di tiramisù anche io...forse perchè ne ho bisogno...
Quella santa donna di mia cugina, qualche giorno fa mi ha inviato un pacco direttamente dalla Sicilia contenente ogni  ben di dio culinario...ho cominciato a strillare di gioia ( non mi avete sentita???)
Tra le favolose delizie locali, ho trovato un vasetto di crema di pistacchi ( slurp !!) e della farina di pistacchi, ovviamente di Bronte. 
Questa visione paradisiaca ha scatenato la voglia di dolce, così oggi ho creato questa dolcezza solo per me.

Ingredienti:

200g di savoiardi
200ml di latte
1 bicchierino di Zibibbo ( altrimenti qualsiasi liquore dolce o solo latte e zucchero)
2 uova
250g di mascarpone
40g di zucchero
in questo caso crema di pistacchi
granella/farina di pistacchi





 Nulla di nuovo per quanto concerne la preparazione del tiramisù. Separate i tuorli e gli albumi.
Montate a neve gli albumi con 20g di zucchero. 
In un'altra ciotola sbattete i rossi con lo gli altri 20g di zucchero, unite i 250g di mascarpone e 2/3 cucchiaini di crema di pistacchi.
Unite infine l'albume senza farlo smontare.
Inzuppate i biscotti nel latte e liquore...o solo latte zuccherato, alternate come sempre gli strati con la crema al mascarpone e pistacchi, e per ogni strato spolverate con i pistacchi tritati.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...