giovedì 5 gennaio 2017

Zuppa di funghi chiodini

Oggi Milano è baciata da uno splendido sole  ma inondata da un vento freddo ma benevolo ( mia madre dice sempre che il vento spazza via le schifezze ). In questa bella e fredda giornata di Gennaio ho preparato una zuppa di funghi chiodini, insaporita come sempre dalle mie spezie asiatiche. Ovviamente potete omettere tutto ciò che sa di oriente se preferite un sapore nostrano ma vale la pena provare a mio avviso.
Prima di mettermi all'opera con le spiegazioni della zuppa, vorrei soffermarmi un secondo sulla cottura dei funghi chiodini. A quanto pare, l'acqua della prima cottura dei funghi va gettata in quanto tossica, non che i funghi lo siano! Ma ho letto in diversi post che la prima cottura sprigiona una sostanza chiamata "emolisine termolabile" e viene neutralizzata a 65-70° comunque vi lascio il link che parla del fungo chiodino ( http://tecnichef.it/funghi-chiodini-guida-completa/).
 
Ingredienti per 4 persone:
 
500g di funghi chiodini
2 patate
1 carota
2 spicchi di aglio
1 scalogno
mezzo litro di brodo vegetale
olio extra vergine di oliva
 
come spezie:
 
1 cucchiaino di miso
1 cucchiaino di curcuma in polvere
mezzo cucchiaino di curry
 
 
 
 
Pulite i chiodini privandoli della base e passandoli sotto il getto dell'acqua.
Io ho acquistato i funghi al supermercato ed erano già belli puliti è stato sufficiente dare loro una sciacquata. Portate a bollore una pentola di acqua e cuocete i funghi chiodini per 15 minuti dopo scolateli e versate sopra un getto di acqua fresca. Teneteli da parte.
 
 
 
Tagliate a pezzetti la carota, lo scalogno e l'aglio.
Lessate le patate.
 
 
L'immagine sottostante è una piccola usanza di mia nonna ( classe 1909
e passata a miglior vita, con tanto di Ambrogino d'Oro , a 102 anni!)
Ai suoi tempi cucinava i funghi con dentro un cucchiaio, se diventava scuro significava che i funghi non erano buoni!

 
Soffriggete nell'olio di oliva le verdure

 
Aggiungete il brodo vegetale e se lo desiderate le spezie ( miso, curry e curcuma )
 A questo punto mettete le patate lessate e i fungi chiodini. Fate cuocere per almeno 50 minuti
Passate per ultimo il frullatore da immersione preservando qualche fungo chiodino per dare un ò di mordente alla zuppa.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...