lunedì 18 settembre 2017

Melanzane di Rotonda grigliate

La ricetta in questione l'ho preparata qualche settimana fa ma un disastro da me commesso sul pc ( ho rovesciato il latte sopra la tastiera...)  ha impedito di pubblicarla. Le melanzane di Rotonda non le avevo mai acquistate, la loro forma è simile a quella di un pomodoro, ho provato a cucinarle tagliandole a pezzi e stufandole in padella e sinceramente non ho trovato gradevole il sapore troppo intenso e amarognolo della buccia. Ho quindi pensato ad un piatto grigliato e il sapore cambia decisamente. Per quanto mi riguarda le preferisco così.

Ingredienti:

4 Melanzane di Rotonda
2 spicchi di aglio
2 manciate di prezzemolo
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di sale grosso
3 cucchiai di olio extravergine di oliva






Tagliate a fettine sottili le melanzane precedentemente lavate.
Cospargetele di sale grosso e lasciatele riposare per 20 minuti


Asciugatele e grigliatele su una piastra.
Condite con olio, aglio, prezzemolo. Se occorre ancora del sale



giovedì 24 agosto 2017

Omurice

Da diverso tempo volevo preparare questo piatto tipico del Giappone e  Corea del sud, stamattina mi sono svegliata con l'intento di farlo ed eccolo qui.
La ricetta vera e propria prevede petto di pollo a pezzetti, funghi shiitake e una salsina di concetrato di pomodoro allungata con al soia. Ebbene non ho seguito la tradizione ed ho preparato il piatto secondo il mio appetito e gusto. 

Ingredienti:

100 g di riso parboiled
2 uova
10g di burro
un cucchiaino di olio di oliva
1 carota
mezza costa dis edano
1 cipolla
3 tazze di brodo vegetale
1 cucchiaino di curcuma
sale e pepe





In una padella fate soffriggere la carota, il sedano e la cipolla tagliate a dadini.
Aggiungete il riso e il brodo e fate cuocere per circa 20-25 minuti


Cotto il riso fate raffreddare



Sbattete le uova, aggiungete il sale. Imburrate la padella e fate l'omelette.


Distribuite il riso nel centro dell'omelette e chiudete dalle estremità.
Fate rotolare l'omelette su un piatto. 


martedì 8 agosto 2017

Peperoni rossi confit

Quando vado al supermercato e vedo questi splendidi peperoni Palermo non riesco a  non comprarli. Poi mi chiedo quando mai avrò il coraggio di accendere il forno....per mia fortuna il caldo ha abbandonato Milano e mi ha permesso di cucinare in santa pace 

Ingredienti:

4 peperoni rossi
2 rametti di timo
2 cucchiaini di zucchero di canna
4 cucchiai di olio extra vergine
3 pizzichi di sale
pecorino romano circa 2 cucchiai





Pulite i peperoni dei semini, disponeteli su di una teglia.
Versate l'olio, cospargete lo zucchero, sale e timo.
Infornate a 180° per 30 minuti


Una volta cotti eliminate la pelle e tagliateli a listarelle
Cospargete con pecorino romano e servite caldi


giovedì 3 agosto 2017

Insalata con feta e ceci tostati

Si prepara in un attimo. Un pasto estivo completo

Ingredienti:

140g di ceci già lessati
100g di insalata mista
8 pomodori pachino
70g di feta greca
1 cucchiaino di curry
un pizzico di peperoncino
sale e pepe
olio extravergine di oliva





Tostate i ceci per 15 minuti in una padella, conditeli con olio, peperoncino, sale, pepe e curry.
Lavate l'insalata, aggiungete i pomodorini tagliati, sbriciolate la feta e per ultimo mettete i ceci.
Condite con olio 


lunedì 24 luglio 2017

Peperoni marinati

Fortunatamente oggi la temperatura è scesa e ciò ha permesso di accendere il forno per arrostire i peperoni. Ho trovato la ricetta sulla confezione. Al posto della mozzarella ( che non avevo ) ho fatto qualche quenelle di formaggio spalmabile. 

Ingredienti:

3 peperoni tra rossi e gialli
1 pomodoro 
2 spicchi di aglio
prezzemolo q.b
5/6 mozzarelline
8 filetti di acciughe
 4 cucchiai di olio extravergine di oliva 
sale
limone 

 


Pulite i peperoni privandoli dei semini e arrostiteli per circa 30 minuti 


Preparate il condimento tagliando a cubetti il pomodoro, aggiungete l'olio, il limone, il sale, prezzemolo e l'aglio


Una volta cotti eliminate la pelle dei peperoni 



Versate sopra i pomodori conditi, i filetti di acciughe e le mozzarelline,

sabato 15 luglio 2017

Carpaccio di zucchine

Si prepara in un attimo, bastano 10 minuti di riposo per amalgamare bene i condimenti.

Ingredienti:

2 zucchine
1 peperoncino verde dolce
1 pezzetto di zenzero
1 limone
sale, olio q.b
se volete qualche pomodorino secco




Lavate e tagliate le zucchine per il lungo, se non avete la mandolina va bene il pelapatate.
Fate un emulsione di olio di oliva, limone, sale e zenzero grattato. Distribuite sulle zucchine e ultimate con pezzetti di peperoncino tagliato fine e qualche pomodorino secco.







domenica 9 luglio 2017

Focaccine al mais

Questa è una bella e buona alternativa per usare il mais in cucina, si cuociono in padella con un filo di olio e si accompagnano con qualsiasi salsina. Sono molto asciutte ottime anche come merenda.
Potete utilizzare il mais in scatola oppure il mais fresco. 

Ingredienti:

250g di mais dolce
100g di farina 00
2 uova
1 cucchiaino di bicarbonato o lievito secco
1 carota piccola tagliata a cubetti
1 pezzetti di sedano tagliato a cubetti
sale e pepe a piacere





In una ciotola mescolate il mais assieme alla farina, il sale, pepe e lievito o bicarbonato


Aggiungete le uova sbattute e le verdure ( carota e sedano )



In una padella versate un filo di olio di oliva e versate un cucchiaio dell'impasto


Cuocete 3 minuti per parte fino a quando diventeranno dorate



mercoledì 5 luglio 2017

Insalata con gamberi glassati

Questa è la mia insalata preferita. 
La glassatura rende il gambero molto appetitoso. Utilizzate l'insalata che preferite come abbinamento.

Ingredienti:

400g di gamberi 

per la glassatura:

1 spicchio di aglio
1 pezzetto di zenzero fresco
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di zucchero 
1 cucchiaino di miele 
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaino di amido di mais
2 cucchiai di acqua
aceto q.b





In una ciotola preparate la glassatura diluendo nell'acqua l'amido di mais, aggiungiamo la salsa di soia, l'olio di sesamo, lo zucchero, il miele e l'aceto


 Scottiamo per un paio di minuti,  assieme allo zenzero e l'aglio, i gamberi. 


Versiamo la glassatura e continuiamo la cottura per circa 15 minuti.
Prepariamo un piatto di insalata con pomodori, carote e quello che desiderate, mettiamo al centro i gamberi e condiamo con la glassatura rimasta.


sabato 1 luglio 2017

Spiedini di anguria e parmigiano

Un'ottima idea per gustare l'anguria con un abbinamento salato.

Ingredienti:

Anguria
Parmigiano reggiano
Carota
qualche foglia di basilico




Tagliate a cubetti l'anguria, togliete i semini.
Infilzate in uno stecchino prima un cubo di anguria alternandolo con una fettina sottile di carota. ancora un pezzetto di anguria e alla fine mettete il parmigiano (  potrebbe rompersi se messo in alto allo stecchino ) guarnite con qualche fogliolina di basilico




venerdì 30 giugno 2017

Roll di cetriolo e surimi

Siamo in estate, desideriamo piatti freschi e leggeri. Oggi vi propongo un'idea davvero interessante.

Da oggi mi trovate anche su Oreegano una bella community di food blogger dove troverete tante ricette. La caratteristica del portale è quella riconoscere i valori nutrizionali e le rispettive calorie dei piatti selezionati vi aspetto numerosi :-)

Ingredienti:

1 cetriolo lungo
3 bastoncini di surimi
60g di formaggio morbido
1 cucchiaino di maionese 





Tagliate per il lungo la parte superiore del cetriolo, cercate di mantenere uno spessore di 1 cm



Togliete la polpa con i semini aiutandovi con un coltello o cucchiaino
  

Distribuite prima uno strato di formaggio cremoso poi inserite i bastoncini di surimi



Spalmate uno strato di maionese e chiudete il cetriolo con la parte superiore


Copritelo con la pellicola e refrigerate per 20 minuti.
Tagliate a rondelle 




martedì 23 maggio 2017

Pesto di zucchine

Stranamente avevo voglia di pasta, si stranamente perchè, anche se posto ricette, parlo di cibo non sono una grande amante dei primi, probabilmente ho mangiato troppa pasta da piccola!
Il condimento di oggi è un pesto fatto con le zucchine o meglio 1 zucchina, considerate che con le grammature degli ingredienti ho fatto un pesto da 125g.
Molto molto buono ovviamente :-)

Ingredienti:

1 zucchina piuttosto grossa
20g di basilico fresco
10 mandorle 
1 spicchio di aglio
1 tazzina da caffè di olio extra vergine di oliva
3 cucchiai di parmigiano o grana
1 pizzico di sale





tritiamo le mandorle con il coltello, tagliamo gli estremi della zucchina e lessiamola per circa 15 minuti, finchè non diventa tenera.


in questo caso ho lessato la zucchina e l'aglio assieme, giusto per dare aroma
Una volta lessata la zucchina, passatela sotto l'acqua fredda per un istante poi unitela al basilico, il grana7parmigiano, l'olio e le mandorle. Tritate tutto finchè non diventerà un crema.  Aggiustate di sale e condite la vostra pasta!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...