domenica 3 febbraio 2013

Tiramisù al pistacchio di Bronte

Oggi vado di tiramisù anche io...forse perchè ne ho bisogno...
Quella santa donna di mia cugina, qualche giorno fa mi ha inviato un pacco direttamente dalla Sicilia contenente ogni  ben di dio culinario...ho cominciato a strillare di gioia ( non mi avete sentita???)
Tra le favolose delizie locali, ho trovato un vasetto di crema di pistacchi ( slurp !!) e della farina di pistacchi, ovviamente di Bronte. 
Questa visione paradisiaca ha scatenato la voglia di dolce, così oggi ho creato questa dolcezza solo per me.

Ingredienti:

200g di savoiardi
200ml di latte
1 bicchierino di Zibibbo ( altrimenti qualsiasi liquore dolce o solo latte e zucchero)
2 uova
250g di mascarpone
40g di zucchero
in questo caso crema di pistacchi
granella/farina di pistacchi





 Nulla di nuovo per quanto concerne la preparazione del tiramisù. Separate i tuorli e gli albumi.
Montate a neve gli albumi con 20g di zucchero. 
In un'altra ciotola sbattete i rossi con lo gli altri 20g di zucchero, unite i 250g di mascarpone e 2/3 cucchiaini di crema di pistacchi.
Unite infine l'albume senza farlo smontare.
Inzuppate i biscotti nel latte e liquore...o solo latte zuccherato, alternate come sempre gli strati con la crema al mascarpone e pistacchi, e per ogni strato spolverate con i pistacchi tritati.


4 commenti:

  1. Più che buono ... direi ottimo.
    Mandi

    RispondiElimina
  2. Qua Monica mi prendi proprio per la gola, io adoro i pistacchi, che meraviglia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara....eh che buono....finito in un lampo!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...