mercoledì 30 marzo 2016

Couscous di miglio e verdure

Il miglio è un cereale non particolarmente diffuso in cucina, tranne in quelle vegetariane, è  ricco di vitamina A, B, specialmente niacina, acido folico, calcio, magnesio,  potassio e zinco ( fonte Wikipedia ). In questa ricetta ho voluto creare un couscous di verdure con l'aggiunta di un mix di spezie, la cucina sembrava il Grande bazaar di Istanbul! E' un piatto davvero gustoso e versatile.
 Nelle prossime ricette vi mostrerò qualche preparazione per la colazione.
 
Ingredienti:
 
70g di miglio
Qualche fiore di cavolo bianco
2 carote
1 cipolla
 peperone giallo
ceci
olio extra vergine di oliva
sale
Spezie in polvere : cardamomo, macis, ginepro, noce moscata, zenzero, coriandolo, cannella,pepe
 
 
 
 
 
Per prima cosa versate il miglio in circa 300 ml di acqua, cuocetelo per circa 30 minuti, fino a quando non sarà evaporata l'acqua.
 
Tagliate le verdure, cospargetele con il mix di spezie, versate un filo di olio e salate
Infornate per 40 minuti
 
 


Una volta cotti gli ingredienti uniteli e condite con un filo di olio


sabato 26 marzo 2016

Torrette di patate e cipolle

Il mio frigorifero piange, l'ho aperto e ho visto una mezza desolazione.
Tra le poche cose rimaste, tra le quali una bionda cipollona ho pensato ad un contorno per stasera composto da pochi ( ma buoni ) ingredienti e volendo il risultati è anche un po' d'effetto.
Inutile ripetervi che potete aggiungere quello che vi pare e piace, io vi suggerisco la mia idea.
 
Ingredienti per 4 stampi di muffin:
 
4 patate
1 cipolla grande
formaggio grattugiato
burro, olio extravergine
cumino
pepe, sale
 
stampini per il muffin
 
 

 
 
Come prima cosa sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili
 
 
Immergetele nell'acqua per qualche minuto, sciacquate e asciugatele con della carta assorbente

 
se avete una busta con chiusura ermetica versatele dentro e condite con olio, sale, pepe, cumino e formaggio grattugiato. Amalgamate bene tutto. ( se non avete le buste versate tutto in una bella ciotola )

 
Tagliate a fette la cipolla e imburrate gli stampini del muffin

 
Alternate con strati di fettine di patate e uno di cipolla fino ad arrivare in cima allo stampo



 
infornate a 180° per almeno 40 minuti






mercoledì 23 marzo 2016

Biscotti di avena e uvetta senza uova e burro

Troppo buoni, li potete mangiare la mattina, per merenda, dopo cena, sempre...
 
Ingredienti:
 
100g di farina di avena
50g di zucchero di canna
80g di fiocchi di avena
polpa di una mela
50g di uvetta secca ( ammollata e strizzata)
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di olio di cocco
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
 
 
 
Come prima operazione unite tutti gli ingredienti secchi: farina di avena, zucchero, lievito, sale, cannella e fiocchi di avena.

 
Mescolate e in seguito unite la polpa di mela, l'olio di cocco e l'uvetta

 
Formate delle palline e disponetele in una teglia foderata con la carta forno.
Infornate in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.


venerdì 18 marzo 2016

Biscotti al miglio, cocco e Nocciolata

Una delle mie merendine preferite, biscottini al miglio e cocco. Per renderli più golosi ho aggiunto la Nocciolata, sono ottimi pasticcini per accompagnare un buon tè.
 
Ingredienti per circa 12 biscotti:
 
80g di miglio
130g di farina di cocco
50g di zucchero di canna
1 pizzico di cannella
2 cucchiai di latte di mandorla
1 banana
1 pizzico di sale
 
 
 
 
 
Come prima operazione lavate il miglio e cuocetelo in 250ml di acqua. Sarà pronto quando sarà evaporata l'acqua.
 
 
 
In una ciotola schiacciate la banana, unite lo zucchero e mescolate. Aggiungete in seguito la farina di cocco, il pizzico di sale, la cannella e 2 cucchiai di latte di mandorla.  Cotto il miglio unite quest'ultimo all'impasto.
Formate delle palline e distribuite in cima la Nocciolata. Infornate a 180° per 20 minuti.
Fate raffreddare e gustate.





sabato 12 marzo 2016

Daikon saltato in padella con verdure e spezie

Oggi parliamo di Daikon. Il daikon è un vegetale di origine asiatica, conosciuto principalmente per le sue proprietà dimagranti, contiene potassio, ferro, magnesio, selenio, zinco e diverse vitamine quali la A, B1, B2, B3, B5, B6. Il suo sapore è simile al nostro ravanello, io lo trovo più delicato, il suo colore è bianco, la consistenza è piuttosto coriacea e in cucina è molto versatile.
In questa occasione ho pensato di saltarlo in padella con carote e zucchine, per preferenza ho tagliato le verdure a listarelle ma  potete anche tagliarlo a pezzi. Non l'ho usato tutto perché è piuttosto grosso, per me è stata sufficiente una metà.
 
Ingredienti per 2 persone:
 
1 Daikon
1 zucchina
1 carota
1 cipolla
2 spicchi di aglio
cumino, coriandolo, curry, paprika
pepe
salsa di soia
olio extra vergine di oliva
coriandolo
semi di sesamo
 
 
 

Pulite e tagliate le verdure

 
in una padella versate un filo di olio extra vergine di oliva soffriggete la cipolla con l'aglio, aggiungete tutte le spezie.
Unite dopo 5 minuti il daikon, le carote e le zucchine. Aggiungete la salsa di soia ( se non l'avete utilizzate il sale ). Cucinate il tutto per altri 10 minuti. Appena saranno cotte aggiungete il coriandolo e spolverate con i semi di sesamo.



giovedì 10 marzo 2016

Purè di sedano rapa con puntarelle

Visto che siamo alla fine della stagione di questi vegetali, vi propongo un contorno veramente delizioso, un purè di sedano rapa, seguendo la ricetta dello Chef Raymond Blanc e delle puntarelle saltate in padella. Il matrimonio tra i due è riuscito. Ecco la ricetta
 
Ingredienti:
 
Sedano rapa
mezzo litro di latte
30g di burro
sale, pepe
 
puntarelle
olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
sale, pepe e peoncino
 
 
 
 
 
 
Sbucciate e tagliate a pezzi il sedano rapa, lavatelo e mettetelo in una padella
con mezzo litro di latte, salate e portate a bollore, cuocete per circa 25 minuti o finchè sentirete il sedano tenero.

 
Scolate il sedano e conservate 2 o 3 cucchiai di latte, frullate e allungate se necessario con il latte


In una padella sciogliete  30g di burro, deve diventare leggermente marroncino, state preparando il burro noisette.
 
Versate il burro sul purè di sedano rapa


Tagliate a listarelle le puntarelle che avrete lavato, fatele saltare in padella con olio e uno spicchio di aglio. Aggiustate di sale e pepe. Una volta cotte, circa 20 minuti, spolverate con peperoncino.



mercoledì 9 marzo 2016

Tarte au citron

La tarte au citron è una tipica torta francese, la base è fatta di una frolla che si scioglie in bocca, e ad essere sincera, si sgretola tra le mani se non si fa attenzione nel maneggiarla, il suo ripieno è costituito da un lemon curd o come ho fatto io da una crema cotta al limone fatta con la ricotta anziché la panna. E' un ottimo dolce di fine pasto, il limone oltre a lasciare una bocca pulita, facilita la digestione ;-)
La ricetta che vi posto è di Mary Berry, l'unica mia variante è la ricotta anziché la panna.
 
Ingredienti:
 
per la frolla:
 
175g di farina 00
25g di zucchero a velo
100g di burro
1 tuorlo
1 cucchiaio di acqua
 
per la crema di limone:
 
200g di ricotta o 125ml di panna
5 uova
4 limoni dai quali ricaverete:
succo e zeste
125g di zucchero a velo ( in alternativa 200g di zucchero )
 
 
 
 
 
 
Con l'aiuto di un robot o una planetaria unite tutti gli ingredienti per l'impasto e formate una palla.
Risulterà molto morbida.

 
Preparate gli ingredienti per la crema, ricavate dai limoni le zeste e unitele alle 5 uova.


Stendete la pasta frolla su una tortiera e foratela con una forchetta, rivestite con carta forno la superficie e mettete dei fagioli secchi o un peso. Infornate per 10 minuti in forno a 150°
 

Riprendete la lavorazione della crema, spremete i 4 limoni e zuccherate il liquido.
Unite il succo alle uova e le zeste, aggiugete la ricotta e mescolate.

 
Togliete la carta forno dalla pasta frolla e versate la crema.
Cuocete a 170° per almeno 40 minuti




venerdì 4 marzo 2016

Cavolfiori e ceci al curry e curcuma

Qualche giorno fa ho preparato le bistecche di cavolfiore, nel ricavare le fette, l'estremità del vegetale tende a sbriciolarsi, avevo accennato ad una ricetta con gli "scarti" del cavolfiore, ecco a voi un ottimo contorno.
 
Ingredienti:
 
Cavolfiori tagliati a pezzetti
1 cipolla tagliata
80g di ceci
sale, pepe
curry e curcuma
olio extra vergine di oliva
prezzemolo e limone
 


Molto semplice la preparazione, è sufficiente accendere il forno, prendete una teglia e versateci un po' di olio extra vergine di oliva. Mettete i cavolfiori, le cipolle e spolverate con curry e curcuma a piacere. Un po' di sale e via in forno per almeno 15 minuti.

 
Aggiungete dopo 15 minuti i ceci e procedete con la cottura per altri 20 minuti.
Una volta sfornati, una bella manciata di prezzemolo e a vostro gusto se lo desiderate una spruzzata di limone.


martedì 1 marzo 2016

Polpette vegetali

Sempre in vena di qualcosa di diverso ma al tempo stesso invitante e alternativo oggi porto in tavola le polpette vegetali. Ho utilizzato i ceci, legumi che adoro, ho insaporito l'impasto con paprika dolce e curcuma. Le ho utilizzate nel sugo come condimento della pasta, una spolverata di basilico e via in tavola.
 
Ingredienti:
 
240g di ceci lessati e scolati
1 cipolla
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di farina
sale, pepe, paprika dolce e curcuma
 
basilico
 
 
Tagliate a pezzetti la cipolla, l'aglio e versateli in una ciotola o nel mixer assieme ai ceci.
Aggiungete i condimenti in polvere e frullate. Ho scritto ciotola perché è possibile utilizzare il minipimer in assenza del mixer.
 
 

Otterrete una purea, aggiungete 2 cucchiai di farina


Formate delle palline, io come sempre ho utilizzato il dosatore del gelato ma va bene anche un cucchiaio.

 
Infornate a 180° per 35/40 minuti


 
Se desiderate metterle nella passata di pomodoro come ho fatto io preparate il sugo che più gradite, versate le polpette e spolverate con basilico


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...