domenica 20 marzo 2011

L'Italia s'è desta...

Questa mattina durante la nostra consueta passeggiata domenicale in centro a Milano, abbiamo assistito alle celebrazioni delle 5 Giornate coincidenti quest'anno con il 150esimo dell'Unità d'Italia.
Attorno alla Piazza alcuni banchi distribuivano copie gratuite della Costituzione della Repubblica italiana ( che a leggerla bene vien da piangere...fatta bene ma non applicata)
Abbiamo avuto anche la fortuna di vedere il nostro Presidente della Repubblica Napolitano acclamato calorosamente dalla folla, accompagnato dal Primo cittadino Letizia Moratti, dal Ministro della Difesa La Russa e dal presidente del Consiglio Regionale della Lombardia Boni.
Con sorpresa anche una città come Milano sta riscoprendo un dissenso civile.
Se, per il Presidente di tutti gli italiani, ci sono stati applausi e acclamazioni per il nostro presidente regionale solo "buuu" e "vergogna!".

Ma tornando alle 5 Giornate, orgoglio di tutti i milanesi, si sono tenute le costruzioni storiche di drappelli e di patrioti che incitavano la rivolta sulle barricate



Drappello di austriaci in marcia su Piazza Duomo


un patriota incita alla lotta


volontari italiani a sostegno dei cittadini insorti

austriaci

il passaggio del Presidente, Sindaco e Ministro

L'Italia è Libera e Unita

2 commenti:

  1. Grazie di cuore per questo bellissimo post Monica!
    E che davvero arrivi l'ora che l'Italia si desti!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...